Episodio 137 – Ammazzare il tempo

Episodio 137 – Ammazzare il tempo

 
 
00:00 / 9:52
 
1X
 

Stare a casa senza poter uscire potrebbe essere una cosa difficile. Non avere nulla da fare peggiora le cose. Ebbene, ho cercato una lista di attività digitali, il più economico possibili, ma quasi tutte gratuite, per passare qualche ora spensierata, per staccare un po’ dai brutti pensieri di questi giorni. Tutti i link sono nella trascrizione della puntata.

Pillole di Bit (https://www.pilloledib.it) è un podcast indipendente realizzato da Francesco Tucci, se vuoi contribuire alla realizzazione puoi usare Paypal, Satispay e il vecchio IBAN (contattami per chiedermelo).
Se vuoi metterti con contatto con me puoi scegliere tra diverse piattaforme:
Telegram (un gruppo dove discutere degli argomenti del podcast)
Twitter del podcast e Twitter personale (il social che amo di più)
La mail (se mi vuoi scrivere in modo diretto e vuoi avere più spazio per il tuo messaggio, puoi anche scrivere crittografato usando la mia chiave pubblica PGP)

Rispondo sempre

Se ti serve della consulenza tecnica, puoi avere tutte le informazioni alla mia pagina professionale

Se questo podcast ti piace, parlane con un amico e faglielo ascoltare!
Realizzo un altro podcast, prova a ad ascoltarlo, è per veri nerd (e anche per chi vorrebbe diventarlo): GeekCookies


Ciao a tutti e bentornati all’ascolto di Pillole di Bit, questa è la puntata 137 e io sono, come sempre, Francesco, sempre in casa, per ora non infetto, pare.

Per mia fortuna continuo a lavorare come un forsennato, quindi per adesso niente puntate o contenuti extra, proprio non ce la faccio, la domenica la uso per smaltire lo stress settimanale e la spesa del sabato.
In queste settimane di contenimento forzato a casa, avrete letto un po’ da tutte le parti articoli con i titoli simili a “le 10 cose da fare a casa per non annoiarsi” o cose più o meno sulla stessa falsa riga.
Bene, questa puntata è simile, sperando di dirvene di nuove, ma tutte in tema digitale.

la prima, la più banale di tutte è quella di mettersi sul divano, in santa pace, senza social alcuno e ascoltare qualche podcast in cuffia. Ci si isola dal mondo per un po’ e si imparano o si conoscono cose nuove e interessanti.
Da quando non vado più in ufficio non riesco ad ascoltare più i podcast, se li ascolto mentre lavoro non faccio bene né una cosa né l’altra. A questo punto secondo me ci si può prendere del tempo e dedicarlo solo a quello. 
Ci sono gozzilioni di podcast in giro per la rete, andare a cercarne un po’ in giro può essere faticoso, per questo vi lascio il link a un articolo del Post e a una mia vecchia puntata, la 47, dove ve ne consiglio un po’.
Ai podcast di quella puntata ne aggiungo alcuni, sempre tutti gratuiti:
Fiabe in carrozza, la lettura di fiabe classiche e senza tempo
Prime Svolte, è un podcast sponsorizzato, ma molto ben fatto
Be My Diary, ci sono le vecchie stagioni, da ascoltare tutto d’un fiato
Il vino lo porto io, una new entry del network Runtime Radio, non geek, ma alcoolico e ben realizzato
Joypad, se volete spendere un po’ di soldi in videogiochi. Ad ogni puntata, finisce sempre che compro qualcosa e Bordone è sempre garanzia di qualità e di dialettica.
Milano Europa, dell’inossidabile Francesco Costa, io lo ascolterei anche mentre legge le pagine bianche, per intenderci.

La seconda, è una cosa divertente. Aprite la prima pagina di nonciclopedia. Attenzione, non wikipedia, è proprio nonciclopedia, link nelle note, come sempre, aprite una pagina a caso e tra una risata e l’altra, passate alle pagine correlate di quella che state leggendo in quel momento. Bene, sono passate circa 5 ore senza che ve ne siate neanche accorti. L’umore sarà più alto, ve lo assicuro.

Per la terza attività è necessario tornare sul divano, comodi, con un buon paio di cuffie. Se siete fanatici del fisico aprite l’armadio con i CD o i vinili e scegliete uno di quei dischi che non ascoltate da tempo, uno di quelli della vostra giovinezza. Di quelli che “dopo questo disco la musica fa tutta schifo”, perché per tutti noi c’è un disco così.
Lo mettete dalla traccia uno e lo ascoltate fino alla fine. Senza interruzioni, senza playlist, senza musica correlata. Solo quel disco, come l’autore l’aveva progettato al tempo.
Vale anche se avete comprato l’intero album su Itunes o se avete un abbonamento a Spotify, Apple Music o uno dei mille servizi di streaming musicale.
Dai miei 42 anni, ve ne consiglio 5, ma si sa, la musica ha gusti davvero personali, quindi potrebbero non piacervi tutti. Sono 6, che mentre scrivevo, me ne è venuto in mente uno immancabile e non sono riuscito a sostituirne nessuno
Brother in Arms dei Dire Straits (1985)
The division bell dei Pink Floyd (1994)
Popular Problem di Leonard Cohen (2014)
Black Album dei Metallica (1991)
Hybrid Theory dei Linkin park (2000)
Arrangiamenti PFM delle canzoni di De Andrè (1979)

Tornate al PC, aprite un browser e, per l’amor di dio e del vostro fegato, non aprite i social network. Aprite Youtube e puntate su uno di questi 3 canali:
Slow Mo Guys, video di roba che accade velocissima ripresa al rallentatore, tipo 15000 frame al secondo. Passerete i giorni interi
Pablo Cimadevila, un gioielliere che registra come realizza alcune sue opere d’arte, ve lo assicuro, molto meglio di guardare un cantiere.
Autoshine Cars, questo lo ha consigliato Bordone in uno dei podcast per gli abbonati al post. E’ uno scozzese che di mestiere pulisce automobili in stati pietosi. Anche qui, giornate intere passate a guardare questo che pulisce le auto

Volete giocare a qualcosa di diverso dal solito e non vi va di avere un PAD in mano? Bene, sempre seduti al PC, WIndows, Linux o Mac, aprite gog.com e scegliete uno tra i millemila giochi che hanno nel catalogo. TUtti belli, non nuovissimi, tutti a prezzi popolari e tutti DRM free, se proprio non volete spendere, c’è una selezione di giochi gratuiti per questa occasione di forzati a casa, tra questi c’è Beneath a Steel Sky, un gioco di avventura del 1994 che ha fatto la storia. Ma se vi piacciono le avventure grafiche, oppure potete scoprire che è un tipo di gioco un po’ vecchiotto, ma meno ansioso dei videogiochi moderni, potete cercare e provare quelli che davvero hanno segnato la vita di tutti noi anzianotti:
Day of the tentacle
The secret of Monkey Island
Indiana Jones and the fate of Atlantis
Thimbleweed Park dello stesso autore di monkey Island, uscito nel 2017

Ehi, ma in tutto questo, avete fatto un bel backup dei vostri dati? Ecco, credo che con tutto il tempo libero che ha chi è forzato a casa, non ci sia momento migliore.
Primo step, andare a cercare dove stanno i file e fare un lavoro noiosissimo: mettere in ordine, togliere i file inutili e organizzare le cartelle di documenti foto e video.
Secondo step, attivare finalmente una copia di backup di tutto su quel disco che avete comprato e non avete mai usato. Magari non è il backup automatico che tutti dovremmo avere con almeno 3 copie, una delle quali a 50Km da casa, ma si può iniziare ad avere una copia di sicurezza dei propri dati.
Una copia di tutto, eh!
PC, portatile, telefono, tablet.
Tutto quello che contiene vostri dati, video, foto e tutto quello che vi sta più a cuore.

Bene, siamo all’ultimo sito dove ci passerete intere giornate: Bored Panda. Lo aprite, senza che io vi introduca nulla, e ci starete lì almeno 2 ore, senza problemi. Ma secondo me ancora di più.

Buona permanenza a casa, è difficile, è pesante, ma è necessaria. Come consiglio personale, state lontani dall’astio e dall’odio che serpeggia sui social, non fa bene a nessuno.

I contatti
Trovate tutti i contatti e i modi per sostenermi in questo progetto direttamente nelle note di questa puntata o sul sito www.pilloledib.it, mi trovate su twitter, nel gruppo telegram, il canale che preferisco e che ormai conta più di 240 iscritti, oppure via mail, se volete scrivere di più.
Se volete sostenermi con 5€ o più, compilate il form e vi spedisco gli adesivi a casa.
Grazie a chi ha donato in questa settimana!

Bene è proprio tutto, non mi resta che salutarvi e darvi appuntamento alla prossima puntata, se non casca il mondo, a questo punto.

Ciao!